WhatsApp, arrivano le chiamate anche su iPhone

Tags: ,

Dopo aver introdotto la funzionalità su Android, WhatsApp ha scelto di allargare la platea di potenziali utenti del suo servizio di telefonate anche su iPhone e, presto, anche su Windows Phone. Una ghiotta opportunità per tutti gli appassionati titolari di un melafonino, che oggi hanno un’altra opportunità per effettuare chiamate gratuite con gli altri titolari di WhatsApp su stesso dispositivo con iOS.

Con ordine, possiamo altresì ricordare come la versione Android di WhatsApp con chiamate incluse era già stata resa disponibile gradualmente da marzo, permettendo a tutti la possibilità di utilizzare la funzione di chiamata vocale. Ora, con l’ultima versione di WhatsApp per iPhone, aggiornata alla 2.12.1, e già disponibile per iTunes App Store, la funzionalità viene allargata ulteriormente ai device Apple.

Come già accaduto con Android, una volta che viene installato l’aggiornamento sarà possibile chiamare i contatti di WhatsApp semplicemente usufruendo del menu “chiamate” o, sul singolo profilo, premendo il tasto della cornetta. Una volta che la chiamata verrà avviata, sarà gestibile come una qualsiasi telefonata su proprio cellulare. Ricordiamo ad ogni modo che la funzionalità potrebbe non essere immediatamente disponibile per tutti gli utenti, anche se si è scelto di utilizzare tale ultima versione dell’app: è dunque possibile che anche aggiornando WhatsApp all’ultima versione, vi sia qualche difficoltà nell’effettuare le telefonate (entro qualche giorno eventuali problemi verranno comunque condotti a risoluzione).

Come specificato nel changelog della società di messaggistica, recentemente acquistata da Facebook per l’invidiabile cifra di 19 miliardi di dollari, le chiamate vocali stanno per essere gradualmente introdotte “nel corso delle prossime settimane”. Vi consigliamo comunque di aggiornare WhatsApp per iPhone all’ultima versione disponibile, al fine di farvi trovare pronti non appena avrà luogo la completa migrazione.

“Chiama amici e parenti utilizzando WhatsApp gratis, anche se si trovano in un altro Paese” – ha dichiarato WhatsApp nel suo changelog – “La funzione Chiamate WhatsApp utilizza la connessione Internet del tuo telefono e non i minuti voce compresi nel tuo piano telefonico. Potrebbero essere applicati costi per il traffico dati. Nota: la funzione Chiamate WhatsApp verrà rilasciata gradualmente nel corso delle prossime settimane”.

Non mancano altre novità. Tra le principali la possibilità di poter condividere foto, video e link con WhatsApp da altre applicazioni, e la possibilità di utilizzare il tasto rapido della fotocamera nella chat per poter catturare più celermente foto e video. Ancora, sarà possibile scegliere una foto o un video recente dal rullino fotografico, e sarà possibile effettuare la modifica dei contatti direttamente da WhatsApp.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *